Accedere al Fondo Sociale Regionale (FSR)

Accedere al Fondo Sociale Regionale (FSR)

Il Fondo Sociale Regionale è finalizzato al sostegno delle unità di offerta socialeovvero l’insieme delle strutture che vanno a costituire il sistema della rete dei servizi sociali-assistenziali del territorio, e dei servizi ed interventi già funzionanti sul territorio.

In caso di richiesta, il fondo serve a ridurre le rette degli utenti e a sostenere le famiglie in difficoltà. 

Requisiti oggettivi

Gli enti gestori di servizi/interventi socio-assistenziali devono essere in possesso, al momento della presentazione della domanda, di regolare Autorizzazione al Funzionamento oppure devono aver presentato la Comunicazione Preventiva di Esercizio agli uffici preposti per l’anno nel quale si richiede il contributo.

Inoltre si ricorda che:

  • il fondo non può essere destinato alle unità di offerta sperimentali.

Per le unità di offerta residenziale per minori, la richiesta di contributo deve essere corredata dalla dichiarazione del legale rappresentante dell’Ente gestore in cui si attesta di aver inserito nella banca dati minori.

Approfondimenti

Chi può richiedere il fondo

I soggetti che possono presentare la richiesta sono:

  • enti gestori di unità di offerta sociale, pubblici e privati
  • enti gestori di servizi ed interventi, dedicati alle aree minori e famiglia, disabili ed anziani, già funzionanti sul proprio territorio dell’Ambito Territoriale.

Servizi

Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

Puoi trovare questa pagina in

Ultimo aggiornamento: 02/02/2021 09:03.57